mercoledì 6 luglio 2011

Teatro Preview - Il Don Chisciotte di Corrado d'Elia

Prima di godermi l’interpretazione di Corrado d’Elia avevo deciso di affrontare la lettura del testo di Miguel Cervantes, per costruirmi il mio “personale” Don Quijote; progetto tanto nobile quanto subito naufragato di fronte all’importanza del testo e all’impegno della lettura.
Ho capito, ben presto, che mi trovavo di fronte ad un testo corposo, che avevo sottovalutato.
Nonostante questa premessa … 

Mi sono appassionata subito a questo personaggio, così strampalato ma pur sempre un esempio per un’umanità abituata a nascondersi dietro alla disillusione come scusa anche arrogante per non agire.
Il cinismo è l’abito quotidiano del nostro pensiero, che ha perso la capacità di vedere la realtà con lucidità.
Mi sono subito identificata in questo cavaliere del cui operato il mondo non può fare a meno; un cavaliere che sente l’urgenza di armarsi e partire perché il mondo non può aspettare oltre per ricevere il dono del suo contributo.
Un uomo (superficialmente un sognatore), il cui percorso di vita lo porta dagli ozi dello studio e dalla mollezza degli agi all’azione e al coraggio.
Come saprà dar voce, Corrado d’Elia, a questo personaggio? Come saprà, affrontare questo testo e la splendida
lucidità del suo testo?
Con tale spirito mi sono seduta a teatro e ho atteso l’entrata in scena di Corrado.
Continua… 
By Alessandra Beretta

Compagnia Teatri Possibili presenta Don Chisciotte, progetto e regia di Corrado d’Elia, tratto dall’omonimo libro di Miguel de Cervantes.

Teatro Libero,
via Savona 10, Milano

Dal 21 giugno al 17 luglio 2011
Da lunedì a sabato ore 21.00; domenica ore 16.00

Biglietti: 
Intero: 21 €

Under 26: 17 €

Over 60 e possessori TP CLUB: 13,00€

Prenotazioni su www.teatrolibero.it o chiamando allo 02 832312

1 commento:

  1. Corrado ha saputo dar vita ad un Don Chisciotte inatteso, con un monologo che fa sognare, ridere e riflettere
    Come sempre da solo riempie il palcoscenico, consiglio anche lo spettacolo di "Novecento" tratto da Baricco, il mio preferito in assoluto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...