giovedì 17 novembre 2011

C'era una volta una piada

A sbirciare dalla vetrina di C'era una volta una piada, lo sguardo cade subito sullo stile country di questa bella cucina, a metà fra un sogno da fiaba e un click nello splendido mondo di Pinterest. Ma superate le iniziali considerazioni di stile, l’occhio e il palato vengono catturati dalle delizie che questa cucina sforna: le piadine!!
Di ogni fattura e farcitura, dolci e salate, grandi e fumanti; sono talmente buone che i golosi più veraci segnano un bis nel piatto e un appuntamento imperdibile in agenda: ogni ultimo giovedì del mese c’è l’Apepiada. Con soli 6€ è possibile assaporare tranci di piadine nei gusti più assortiti e in grandi quantità, accompagnati da degustazioni di vini e birre.
Non essendo romagnola, non saprei dire se C’era una volta una piada sforna le più buone piadine di Milano e se si contende a buon diritto la piadina d’oro con i famosi Carletto Piadina, Divina Piadina o la Piadineria. Lascio ai romagnoli l’ardua sentenza!
Di sicuro questa è la piadineria più bella ed accogliente di Milano, dove sapore e stile sono entrambi da favola, così come il lieto fine dei pasti dei clienti predestinati a essere felici e contenti (e soprattutto sazi)!

C’era una volta una piada
p.zza S. Gioachimo 5 (MM Repubblica)
Orari: da lunedì a venerdì: dalle 10 alle 15

V.le Coni Zugna 37 (MM S. Agostino)
Orari: da lunedì a venerdì: dalle 10 alle 15 e dalle 18:30 alle 23; sabato: dalle 11 alle 23. Domenica chiuso
Per info e prenotazioni (entro le 12): 392 31 94 236 
Apepiada: dalle 19:30 alle 22; costo 6€

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...