sabato 26 novembre 2011

Yoshi - Ristorante Giapponese Autentico

Di locali giapponesi a Milano ne ho visti, amati ed odiati davvero tanti, come credo molti dei milanesi appassionati del genere. Dall’osannato (forse troppo) sushi glam dell'Armani Nobu e del Finger's, al capostipite Poporoya, dalle insegne che sembrano scioglilingua come la Compagnia Generale dei Viaggiatori, Naviganti e Sognatori, ai locali dall’arredo trasformista come l’ottimo Basara.
Ma Yoshi è diverso. Si capisce già dal primo sguardo al locale, con il suo look total white, elegante ed essenziale, ravvivato solo dalle luci che riscaldano i due ambienti. Il ristorante è piccolo e raccolto nello spazio e nell’atmosfera molto intima e silenziosa. Lo consiglio per pranzi o cene per piccoli gruppi o per occasioni romantiche.
Ma la differenza la fa soprattutto l’ottima qualità delle materie prime con cui vengono preparati i piatti della cucina giapponese. Una cucina davvero strepitosa! A detta di critici più esperti di me e con esperienza culinaria maturata direttamente nel Sol Levante, la cucina di Yoshi è “autentica”, proprio come vuole la tradizione giapponese e come decanta il nome stesso del locale.
Il servizio è solerte e gentile. I camerieri sono riusciti a tenere calme 6 ragazze (io e le mie amiche) affamate e spazientite perché la prenotazione fatta molti giorni prima non era stata registrata e il tavolo non era disponibile se non con più di mezz'ora d'attesa. Nonostante il disguido iniziale, la calma zen del locale ha giocato a favore della nostra paziente attesa, permettendo la riuscita di una serata davvero molto piacevole! 
Come tutte le cose eleganti e gustose, il peso si fa sentire nel conto (35/40€ bevande escluse), mentre latita nella quantità delle portate (un sushi/sashimi misto da 27€ prevede poco più di una dozzina di pezzi).
E come tutte le cose eleganti, gustose e costose, Yoshi lo frequenterò con devota moderazione, ma senza quegli eccessi che, inevitabilmente, stonerebbero con le mie risorse finanziarie!

Yoshi
via Parini 7 (mappa)
Tel: 02 3659 1742
Conto: 35/40€ bevande escluse     
Orari: da lunedì a venerdì: 12 - 14 e 19 – 23; sabato: 19 – 23; domenica: chiuso



7 commenti:

  1. Il mio preferito è Tsuru <3 Lo conosci?

    RispondiElimina
  2. Tsuru manca nella mia sushi list ma adesso me lo segno e lo proverò di sicuro! Grazie Benedetta!

    RispondiElimina
  3. A me manca quello col nome lunghissimo! ;)

    RispondiElimina
  4. Da Yoshi si mangia molto bene, ma se vuoi degustare diverse portate il conto si aggira sui 100 euro a testa...

    RispondiElimina
  5. andata un paio di volte da Yoshi..ma non finisce di piacermi, non tanto per la qualità del cibo che è eccellente, ma piuttosto per l'ambiente così asettico!
    dovresti provare YUZU, zona Porta Romana. la Chef viene sempre dalla scuola Nobu, i piatti sono particolari e mai visti in altri ristoranti!provalo Silvi! =)

    RispondiElimina
  6. Sicuramente il miglior giapponese di Milano. Uno dei pochi ristoranti milanesi che frequento almeno una volta ogni due settimane.
    Altri giapponesi, o meglio fusion, buoni sono Finger's Garden (più divertente e anche più buono di Finger's) e Wicuisine.
    Gli altri, soprattutto in relazione al prezzo, non sono all'altezza; ma se non doveste trovare posto in questi elencati e morite dalla voglia di giapponese potete provare i più classici Osaka e Sumire che offrono entrambi pesce di qualità.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...