mercoledì 7 marzo 2012

Ristorante Al'Less


Sarà pur tornato di moda il cibo povero, ma io il bollito proprio non riesco a farmelo piacere!! Non lo mangiavo dai tempi della scuola superiore e per anni è rimasto accuratamente rilegato nel dimenticatoio delle brutture dell’adolescenza con l’acne e le interrogazioni a scuola.
A distanza di una decina d’anni l’ho voluto riprovare da Al’Less, il ristorante più famoso di Milano in materia di bolliti. E di fatto qui il Gran Bollito domina sovrano nel menu ed è in ottima compagnia con altri piatti della tradizione italiana: trippa, brasato di puledro, cinghiale alla maremmana, zuppe, agnolotti in brodo, testaroli. Ma trattandosi di una cena-rimpatriata con una vecchia conoscenza (il bollito appunto), non potevo non fare gli onori di casa al protagonista del ristorante ed assaggiare i vari tagli di carne lessi e le varie salsine allegate.
Devo ammettere che la carne era tenera e saporita e il piatto generoso ha convinto il mio fidanzato che, al contrario di me, il bollito lo mangia con piacere. Per quanto mi riguarda, anche a distanza di anni, il bollito resta uno dei pochi piatti che non tentano nè attaccano il mio appetito. Del resto è questione di gusti: il bollito o lo ami o lo odi! Ma in entrambi i casi vale davvero la pena fare un pranzo o una cena da Al’Less, anche solo per il gusto di assaggiare altri piatti dal menu della tradizione italiana, cenare in una serra con spezie ed aromi, fra tavoli in formica, sedie ed oggetti vintage, tendine e centrini che fanno molto retrò. Oppure per cercare itinerari enologici e culinari proposti dall’agenzia viaggi Trippa & Trip o per acquistare i libri degli aromi e spezie da utilizzare in cucina. 
Il servizio è un po’ funambolico ma simpatico, a tratti imperfetto, ma gentile. Un po' come sono imperfette le piastrelle in bianco e nero, le sedie, i divani che decorano il locale. Un'imperfezione che va tanto di moda, sa di storia di famiglia e tanto mi piace! 

Al’Less
Viale Lombardia 28, Milano (zona Città Studi)
Tel: 02.70.63.50.97
Aperto a pranzo e cena. Chiuso Lunedì sera
Prezzi: Gran Misto Bollito 14€ - 20€; antipasti 14€, vino della casa 12€ a bottiglia
Cena: prezzo medio 35€ (vino della casa incluso).

Foto: S'Notes and Al'Less web site

12 commenti:

  1. che posto carino! questo non l'avevo mai sentito!! anche a me non piace il bollito... non ce la faccio proprio! ma sicuramente merita una visita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si Monica te lo consiglio per una cenetta!! Spesso organizzano eventi carini su viaggi, libri etc!! Ti tengo aggiornata, così se vuoi ci andiamo insieme!

      Elimina
  2. Conosco bene il posto, lo frequentavo anche quando era nella vecchia location (in via Redi, tra Piazza Lavater e Corso Buenos Aires). Da quando si è trasferito ho notato un calo non indifferente ed a mio parere la qualità proposta (soprattutto a pranzo) fa a pugni con il conto. A Milano il miglior bollito si mangia al Sambuco. E' un locale certo e consolidato per gli amanti di questo piatto. Un po' più caro degli altri, ma ne vale la pena. Qui il lunedì del bollito è davvero storico ed unico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sambuco segnato in agenda! Ma si mangia solo bollito? Oppure ho qualche via di scampo con qualche altro buon piatto da ordinare?

      Elimina
    2. Al Sambuco fanno anche altro ma è rinomato il suo bollito. Vengono da tutta Italia per provarlo e non solo.

      Elimina
  3. Carino questo posto, devo portare mio marito prima che finisca l'inverno (il bollito in estate NO), lui adora i bolliti. E' aperto anche a pranzo?? Ciao grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No il bollito in estate non si può affrontare (già in inverno io ho seri problemi :) Questo ristorante sarà per te fonte di ispirazioni per home decor e interior design!!
      Si Al Less è aperto anche a pranzo!! ti consiglio di dare un colpo di telefono per esserne sicura!

      Elimina
  4. molto carino questo posto, è vicino casa mia, l'unico difetto che trovo...e che secondo me un pò caro...La cena in due 90 secondo me è un pò tanto, anche se si mangia bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spasiba per il tuo commento :D ho visto che il tuo blog è super aggiornato e che hai visitato l'Ostello Bello di cui stiamo parlando nei commenti a un altro mio post! Lo suggerisci per una ragazza che viene a Milano da Roma?

      Elimina
  5. Il posto sembra molto bello, ma il bollito proprio no! Anche dalle mie parti è un must con le salsine e mia mamma lo faceva quasi sempre la domenica,per me a parte una cotolettina milanese...era già destino!;)p.s. ormai fotografa provetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio la cotolettina milanese che una lingua bollita :D Eri già destinata a Milano!

      Elimina
  6. Conoscevo questo posto quando ancora era un negozio di fiorista popolato di gatti. La serra era bellissima e non mi stupisco che ci abbiano ricavato un angolino delizioso per cenare. Il fatto che io non ami il bollito e il prezzo minimo di 30 euro mi hanno sempre tenuto alla larga, anche se sono incuriosita. Una volta, passando davanti, ad uno dei tavolini all'aperto ho visto nientemeno che Piero Angela.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...