sabato 3 marzo 2012

Saturday loves: la colazione di Marchesi e il design di Castiglioni

Una buona dose di ottimismo primaverile e un paio di lucidate a bici e occhiali da sole prima di pedalare verso un sabato mattina in zona Magenta e Castello. Le strade di Milano scorrono con il ritmo fluente di vita nel cuore di Battisti, mantenendo una debita distanza dal chiassoso traffico milanese: almeno al sabato mattina voglio un po’ tranquillità. Meglio ancora se accompagnata da due buoni pretesti per coccolarsi: una deliziosa colazione da Marchesi e una visita allo Studio Museo Achille Castiglioni. 
Gioia di vivere prêt-à-porter!

Pasticceria Marchesi
E’ un’istituzione a Milano: è fra le pasticcerie più storiche e suggestive ed è fra le poche in città dove si può mangiare una fetta di panettone durante tutto l’anno. Non volendo soffocare l’aria di primavera fra canditi e l’uvetta di un dolce tipicamente natalizio, è meglio optare per la più classica delle colazioni italiane a base di un cremoso cappuccino e una brioche davvero deliziosa. Affiderei ad una colazione così buona l'inizio e il destino spensierato di tutte le mie giornate!

Pasticceria Marchesi
Via Santa Maria alla Porta, 11/a
Orari: martedì – sabato: 7:30 – 20:00; domenica: 8:30 – 13; chiuso lunedì
Costo cappuccino e brioche: 2,5€ (consumazione al bancone, non ci sono tavolini!)
La Pasticceria Marchesi
Studio Achille Castiglioni
Il sabato mattina prosegue nella vicina P.zza Castello, con la visita allo Studio Museo Achille Castiglioni, un’altra istituzione non solo milanese ma mondiale nell’ambito del design e dell’architettura Italiana. Ad accoglierci c'è Giovanna, la figlia del grande Castiglioni, ed è lei che ci guida fra ambienti luminosi, ricordi, appunti, disegni, prototipi, tecnigrafi, fotografie del suo famoso papà.
Durante il tour (dura circa 1 ora) è possibile vedere molte delle creazioni più famose di Castiglioni, come le lampade Arco, Parentesi o quella Cocoon (in vendita da Flos) e molti altri oggetti e mobili di design. E' curioso ascoltare gli aneddoti sulla creazione di queste grandi opere ed è affascinante scoprire alcuni tratti del pensiero di Castiglioni, la sua genialità, le sue idee di semplicità e razionalità e la sua attenzione ai giovani studenti che esortava dicendo: “se non siete curiosi, lasciate perdere”.
Ma voi non lasciate perdere e un sabato mattina venite a curiosare in questo angolo di design e di storia Milanese. Ne uscirete come me, pieni di stupore e con in mano qualche depliant e l'indirizzo Flos più vicino. 

Studio Museo Achille Castiglioni
Piazza Castello 27, Milano
Visite guidate solo su prenotazione, dal martedì al sabato, alle ore 10.00 - 11.00 - 12.00.  Visite guidate anche in lingua inglese. Durata 60 minuti
Costo: 8€; gli studenti pagano 6,5€
Prenotazioni: 02.8053606
Sito web: http://www.achillecastiglioni.it/it/studio.html
Foto credits Pasticceria Marchesi, Studio Achille Castiglioni

6 commenti:

  1. alla pasticceria marchesi ogni tanto ci prendo il caffè post-pranzo, spesso con un docetto od una esse.. posto carino, purtroppo a pranzo è sempre affollato e bisogna correre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho la Pasticceria Marchesi vicino all'ufficio, ma evito di andarci alla pausa pranzo perchè come dici tu è uno stress con tutte le persone che ci sono!!! Ma la colazione al sabato mattina è più tranquilla e al top!!

      Elimina
  2. Nessuno ha mai bevuto un Marchesi per iniziare bene il we?! Provatelo mangiando le mandorle tostate servite da Gino e, al momento di pagare, non scordate di sorridere alla Signora più gentile di Milano, vedrete che anche voi la vorrete sul vostro comodino. Non scordate: chiude alle 20:00, che voi abbiate finito di bere o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i suggerimenti!! Li seguirò per la prossima colazione da Marchesi!
      E' vero la Signora è l'unica a Milano che, mentre paghi alla cassa, ti sorride felice!! E' adorabile, come lo è tutta la Pasticceria Marchesi, una delle perle della tradizione milanese!!!

      Elimina
  3. Giornatina perfetta! Anch'io ho pedalato tutto il giorno! Condivido in pieno il pensiero di Castiglioni...e anche la brioches alla crema di Marchesi!;)bacio

    RispondiElimina
  4. Mia cara, tu e la curiosità siete in perfetta simbiosi :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...