domenica 14 ottobre 2012

Ma' Hidden Kitchen Supper Club

Nascosti, quasi clandestini, difficili da trovare. Quel velo di mistero li rende affascinanti.
Si tratta degli hidden kitchen: cucine e salotti di privati che aprono le porte ad amici e perfetti sconosciuti invitandoli a sedersi alla loro tavola e fare salotto con gente nuova.
Per me era leggenda, di quelle irresistibili e metropolitane. Almeno finchè non mi sono imbattuta con il primo prototipo milanese (almeno che io sappia) di underground restaurant: il Ma' Hidden Kitchen Supper Club.  
Il bellissimo loft di Melissa e Lele, per due giorni al mese, si trasforma in un ristorante per pochi intimi (solo 8 partecipanti per serata), proponendo un menu cucinato dai padroni di casa in cambio di una donazione per coprire le spese e una bottiglia di vino da gustare durante la serata. 
La prenotazione avviene via email e l'indirizzo rimane segreto fino al giorno della cena. Un appuntamento al buio culinario in piena regola!
Ma la vera sfida, oltre a scoprire l'indirizzo, è trovare un posto libero a questa cena "carbonara": le serate fanno subito il tutto esaurito!
In attesa delle date di Dicembre, ho iniziato a prendere confidenza con Ma' Hidden Kitchen (Ma' per gli amici) partecipando ad uno dei loro corsi di cucina, quello a tema "I colori del nostro autunno", svolto con molta bravura e simpatia dallo chef umbro Andrea Sposini. Patè di fegato al vin santo, insalata di spinaci con pere arrosto noci caramellate e gorgonzola, scaloppe di maiale alle castagne e infine lo strudel: questi i piatti preparati sotto la guida di Andrea e gustati chiacchierando con i padroni di casa e gli altri partecipanti, fra sorsi di vino e occhiate incantate rubate al bellissimo loft che ospita i corsi e le cene organizzate da Ma'.
L'allure di mistero unito al buon cibo e all'atmosfera allegra e conviviale rendono questo meraviglioso underground kitchen un'esperienza diversa e speciale! E niente timidezza e disagio, qui ci si sente come a casa di amici appena si varca il cancelletto.
E di fatto, qui da Ma', la casa c'è e i nuovi amici pure!  

Ma' Hidden Kitchen Supper Club
indirizzo segreto nel cuore di Milano
http://www.mahksc.it
http://www.facebook.com/mahksc
http://www.mahksc.it/classes/

 Foto credits Ma' Hidden; S'Notes

16 commenti:

  1. Ma che coincidenza, ho giusto scritto loro sabato per i corsi!
    Finalmente anche in Italia iniziano ad esserci iniziative di questo genere. Che bello, non vedo l'ora di potere andare ad una cena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lidia, non ne resterai delusa!! Soprattutto tu che hai vissuto in US dove queste novità sono il pane quotidiano della tua melona!! Anche io, dopo il corso adesso sto fremendo per la cena (sono riuscita a prenotare solo per Dicembre). E poi resterai affascinata da Melissa e Lele!! Fammi sapere poi sul tuo blog! Baci

      Elimina
  2. WOW! è stupendo :) scrivo subito per un corso, veramente li vorrei fare tutti!!! per la cena comunque una cosa simile ma diversa a modo suo la organizzano anche loro http://www.tourdefork.net/
    Grazie per questa segnalazione, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo Tour de Fork!!! Grazie anche a te per la segnalazione, andrò a sbirciare!! Un bacione

      Elimina
  3. Complimenti per il blog, che ho scoperto da poco... davvero delizioso!

    Io amo i corsi di cucina, quindi questo post mi ha particolarmente incuriosita (a proposito, se ti capita, ti consiglio i corsi del Teatro7 Lab!)... però ammetto che Ma Hidden Kitchen mi lascia un po' perplessa! Mi ero informata per una cena da loro... capisco le complessità di un'attività di questo tipo, ma la "donazione" richiesta (che non comprende il vino) mi è parsa un po' troppo sproporzionata, soprattutto visto che il menù è fisso e non modificabile, e che non essendo un'impresa non devono sopportare tutti i relativi costi (fiscali, amministrativi, di lavoro, etc.). Prefisco spendere la stessa cifra per una buona cena scelta da me! Questa è ovviamente la mia opinione... so che l'iniziativa sta avendo molto successo quindi evidentemente non tutti la pensano come me!

    Complimenti ancora! Meg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Meg, grazie di cuore per i complimenti sul blog :D!
      Concordo con te che i corsi di Teatro7 Lab meritano: è stato il primo posto dove ho fatto un corso di cucina a Milano e ho davvero un ottimo ricordo (soprattutto della cena a conclusione del corso ...memorabile :))
      La tua opinione perplessa su Ma' è molto importante così come quelle entusiastiche. E' bene sempre sentire tutte le campane e poi decidere se partecipare o meno a questa esperienza. Come dici tu è questione di opinioni e gusti personali!
      Un forte abbraccio! Silvia

      Elimina
    2. Ciao Meg,

      ho partecipato un paio di settimane fa ad una cena da Ma. Ti assicuro che sono stati i soldi meglio spesi dell'ultimo periodo. La cena e' stata perfetta, si e' mangiato molto molto meglio di alcuni ristoranti troppo pretenziosi milanesi. E' da considerarsi una cena, un'occasione di scambio di energie e di nuove cose e persone da scoprire. I padroni di casa sono due persone davvero speciali che ti conquistano con la loro semplicità e disponibilità'. E' un nuovo modo di stare insieme , contornata da piatti 10 e lode ! E' solo la mia opinione, ma magari ti farà' rivalutare la cosa :-) Ne vale davvero la pena!

      Ciao Valentina

      PS : Silvia ....blog perfetto :-) Soprattutto in questo periodo visto che lo aggiorni spesso!!!

      Elimina
    3. Valentina, grazie mille per aver descritto la tua esperienza a cena da Ma'! Le tue parole sono piene di un entusiasmo contagioso :)
      Spero di riuscire a tenere il ritmo con post e blog! Sono commenti belli come il tuo che mi danno l'energia di non mollare!!
      Grazie di cuore

      Elimina
  4. Che bello leggere finalmente di queste iniziative anche qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto il tuo blog e mi sa che ci spenderò un bel po' di tempo a guardare post e le tue foto: bellissime e complimenti. Anche io sono un'amante della Nikon che porto (quasi) sempre con me!

      Elimina
  5. Ero con te e mi sono molto divertita!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che io non ho cucinato molto, ma ho magnato e fatto foto a gogò! Ma anche io mi sono divertita molto!

      Elimina
  6. Questo blog è bellissimooo!!! Grazie Silvia!

    RispondiElimina
  7. che idea intrigante...!
    mi piace da morire..grazie silvia!

    RispondiElimina
  8. che cosa fighissima! voglio voglio voglio!!!!

    RispondiElimina
  9. Ne avevo già sentito parlare ma ci sono ancora degli aspetti che mi lasciano perplessa.
    Non mangio carne e temo di trovarmi in imbarazzo dovendo rifiutare determinate pietanze. Insomma il fatto di avere un menù fisso per me sarebbe un po' vincolante.

    Ci devo pensare ancora un po' su

    Ilaria

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...