giovedì 10 gennaio 2013

Artest Caffè - il Thai Snack Bar milanese

Pranzetti e cenette Thailandesi. 
Come non voler bene ad Artest Caffè già solo leggendo queste accoglienti e un po' vezzose parole scritte sulla porta d'ingresso?
Basta un passo dentro e si è subito conquistati. Per l'intimità e l'accoglienza che questo piccolo ristorante dona a occhi e cuore. Per i ricordi delle sere d'estate nei localini di Bangkok in Khao San Road. Per la raffinatezza dell'ambiente che sembra quello di un salottino anni '50 in convivenza armoniosa con poltrone da cinema in legno, specchiere, carta da parati a fiori, bacchette e forchette fra vini italiani e francesi.
Un gioco di colori, viaggi e stili che si unisce in maniera delicata e originale al mix di spezie e sapori della cucina thai.
In menu ci sono grandi classici come il pad thai di gamberi e pollo (molto buono), le speziate zuppe con curry e latte di cocco, som tam (insalata di papaya verde), involtini thai e tante altre specialità.    
Un piccolo salotto in cui mi piace rilassarmi per gustare un delizioso pranzetto in compagnia degli amici o anche di un libro. Magari uno di quelli che parlano di viaggi lontani, belli e affascinanti come quelli di Terzani, appassionanti e avventurosi come quelli di Bettinelli.
E qui la scenografia è perfetta per le pagine di un viaggio da leggere e per quelle ancora da scrivere. 

Artest Caffè
via Marsala 13, ang Corso Garibaldi Milano (MM Moscova)
Tel.: +390236704770
Orari: dal martedì al sabato dalle 12 alle 16 e dalle 18 a mezzanotte
Conto: dai 10€ ai 30€
Sito web: http://www.artest.it/artest-caffè-il-thai-snack-bar/
Pagina Facebook: clicca qui

Foto S'Notes

13 commenti:

  1. yummmm... l'avevo notato passando lì davanti, ora so che non mi ero sbagliata!
    Buon anno Silvia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece l'ho visto per caso andando all'Anteo!!
      Buon anno a te Chiara!

      Elimina
  2. Ohh, questo mi interessa!
    Da quando hanno chiuso il Thai storico vicino casa (ultima traversa di via Monti, sicuramente hai presente), ci siamo buttati su Little Dream, squisito ma cingalese, non thai.
    Questo lo provo al più presto!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di Thai conoscevo solo Bussarakam, ottimo, bellissimo ma il servizio è terribile!! Conosco bene Little Dream ma non quello storico che dici tu! Se provi Artest fammi sapere che ne pensi 😃 baci

      Elimina
  3. sono tornata da poco da due viaggi molto ravvicinati a berlino, dove ho amato pazzamente i posticini thai e vietnamiti come questo, che là si sprecano. lo proverò ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Milano i posticini thai sono poco diffusi :( A londra ci andavo quasi ogni settimana, ce n'erano a profusione, come a Berlino. Artest Caffè però merita!!!

      Elimina
  4. Provato! Mi è piaciuto, soprattutto per l'intimità del luogo e le seconde portate. Piccolo, ancora un po' caotico, servizio da registrare.., ma la partenza è brillante ed aggiunge una nuova stella a Milano. Proporrei di chiudere l'entrata diretta al ristorante facendo passare i clienti dal negozio comunicante. Meno freddo e via vai in sala. Brava che porti all'attenzione dei lettori posti nuovi in tempi record. Hai potenzialità elevate. Christian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Christian, ma più che potenzialità ho curiosità e golosità elevate :D

      Elimina
  5. Sicuramente, ma le potenzialità erano riferite al tuo blog ed alla sua crescita. La novità, l'originalità, la costanza sono elementi che vanno premiati. Christian

    RispondiElimina
  6. ci andrò sicuramente.
    mi ero persa questo post

    :-)

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Cibo delizioso e ambiente familiare!
    Approvato!
    Grazie!
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere segnalare posticini belli ed è ancora più bello ricevere le approvazioni come la tua! Grazie a te Elena!

      Elimina
  8. Luogo particolare, mi è piaciuto molto. Azzeccatissima la musica di sottofondo!! Tornerò di sicuro. Grazie x il consiglio!
    Paola

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...