mercoledì 19 giugno 2013

Libreria del Mondo Offeso


Qualche pomeriggio fa sono riuscita a ritagliarmi qualche ora di tranquillità dall'ufficio per fare visita ad una delle librerie che più adoro a Milano: la Libreria del Mondo Offeso
Dopo il mio recente e breve tentativo di conversione agli e-book, avevo una voglia disperata di tornare in questa libreria, riprendere il contatto fisico e visivo con i libri e scambiare due parole con la simpaticissima proprietaria Laura, sempre così solare e disponibile a dispensare consigli e sorrisi ai clienti (cosa mai così scontata qui a Milano).
E' stato molto piacevole scoprire la nuova sede di questa libreria (prima era nascosta in una piccola traversa di corso Garibaldi), sfogliare con le dita e con gli occhi le copertine e le pagine di questo posto così luminoso e pulsante di cultura, passeggiare fra gli scaffali, leggere il folto calendario di eventi, concerti jazz e presentazioni di libri in programma (link qui) e ispezionare a tentoni alcuni titoli; consultare la mia lista dei desideri per scegliere i libri da comprare e da iniziare subito a leggere seduta ad uno degli assolati tavolini del bar/bistrot annesso alla libreria (aperto dalla colazione all'aperitivo).
Un caffè, un ottimo gelato, una bellissima frase d'esordio mentre sei circondata da tantissimi libri, vetrate piene di luce e tranquillità familiare: credo che non ci sia modo migliore per iniziare un libro e sentirlo già pienamente tuo.

p.s. il libro in questione, Qualcuno con cui correre di Grossman, è uno fra i libri più belli letti di recente. Ve lo consiglio!

Libreria del Mondo Offeso
via Cesare Cesariano, 7 Milano (zona Sempione)
Orari: lunedì dalle 15 alle 19; martedì - sabato dalle 10 alle 20.


Foto S'Notes (all rights reserved)

5 commenti:

  1. Ho fatto il repost su Facebook, perché è una libreria che sembra essere adorabile, le immagini sono belle e consigli anche bei libri!
    Sei sempre giusta
    Buona giornata

    A

    RispondiElimina
  2. Che bel posto, ci devo andare! E sai che gli e-books stanno facendo lo stesso effetto anche a me?! Per fortuna, qualche mese fa ho fatto incetta di libri cartacei... perché questi bisogni nascono così, quasi improvvisi!

    RispondiElimina
  3. Io credo non mi convertirò mai agli e-books! Poi amo le librerie belle colme:) Questo posto sembra incantevole, a partire dal nome!

    RispondiElimina
  4. Hai anobii? Qual è il tuo account che ti vicinizzo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio account su Anobii è snotes http://www.anobii.com/snotes/books
      Ci vediamo nella libreria virtuale :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...