domenica 4 agosto 2013

Il brunch delle partenze e dei rientri in città: Le Pommes Bistrot

Quest'ultimo week-end a Milano è stato un fine settimana di puro ozio creativo. Nessun impegno fisso, pochi orari, tanti libri da iniziare (acquistati venerdì da Gogol & Company - foto e titoli qui) e molto tempo dedicato ai miei progetti del cuore.
L'unica nemica (afa a parte) è stata una grossa valigia da preparare e le uniche distrazioni sono state le corse all'Idroscalo al mattino e un paio di bellissimi nuovi locali: il panificio di Davide Longoni, dove oggi ho fatto un'abbondante colazione con Lidia di Non Solo Food ed Enrico (per le foto e i dettagli dovete pazientare fino a Settembre) e Le Pommes Bistrot, un nuovo locale in zona Isola, molto   chiacchierato per la bontà dei dolci e dei piatti salati. 
Ieri ho voluto provare questo posto per un brunch tranquillo e solitario, occhi negli occhi con il mio ozio creativo e in compagnia solo di pc, giornali, riviste e della guida di viaggio per la California. Insomma, uno di quei pranzi e merende che ho imparato a fare senza timore di giudizio durante l'anno che ho vissuto a Londra (e lo sgabello alto dello Starbucks con vista sulla strada era il mio preferito!).
Anche qui da Le Pommes Bistrot ho scelto il tavolino più bello e luminoso (il locale è un po' buio, eccetto una sala in fondo molto afosa) e ho trascorso alcune ore di pura tranquillità, leggendo, navigando (c'è il free wifi), sorseggiando un caffè americano e il succo d'arancia e mangiando un piatto unico scandinavo con un ottimo bagel al salmone, uova alla Benedicte, spinaci e insalata. Peccato che quasi tutte le torte in menu fossero finite e, con buona pace dei sensi di colpa, ho optato per una macedonia di frutta.
Oltre al brunch scandinavo, questo locale prevede anche altri brunch menu: quello americano (con hamburger e patate al forno), quello nostrano (con mozzarella, affettati e formaggi misti), quello mediterraneo (con insalata greca, yogurt con cereali e patate al forno). E, secondo me, anche un menu francese non sfigurerebbe!
Le ore belle passate in questo bistrot e il buon cibo mi hanno fatto amare Le Pommes. Mi piace l'idea di tornarci al rientro dal viaggio in America e di portarci le mie amiche per festeggiare il ritorno a Milano e raccontare i nostri viaggi.

Vi saluto amici, domani parto! Poso penna e reflex e i miei "appunti e spunti" su Milano torneranno a fine Agosto.
Se vi va di accompagnarmi nel mio viaggio oltre Oceano, potrete vedere qualche tramonto Hawaiano, uno scorcio di Grand Canyon o di San Francisco sul mio profilo Instagram.
Buon Agosto di ozio creativo (e non) a tutti!

Le Pommes Bistrot
via Pastrengo 7, Milano (zona Isola)
Tel: +39 0287074765
Orari: martedì - domenica 7:30 - 22:00
Costo brunch: 18€ include il piatto unico in menu, il caffè, il succo d'arancia, pane burro e marmellate varie.  I dolci e la macedonia (2,5 - 4€) sono esclusi dal prezzo del menu.
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/LesPommesBistrot
Foto S'Notes (all rights reserved)

9 commenti:

  1. Buone vacanze Silvia!

    ce la farò pure io un giorno ad andare in California?

    Mah speriam ;-)

    Baci Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla, in California ci devi andare!!! E' meravigliosa!!! Ben ritrovata dopo le vacanze :D
      Un bacione!

      Elimina
  2. Ecco un'ottima idea di brunch per il mio rientro a Milano dalle vacanze!! Grazie per il suggerimento e complimenti per le foto che fanno venire l'acquolina in bocca.
    un abbraccio
    Manuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela :D Spero che il tuo rientro dalle vacanze sia andato alla grande!
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  3. MMMMM.... ho intravisto una confettura fragole e zenzero che mi tenta da morire!!! :-)
    Bentornata fra i comuni mortali dopo le tue meravigliose vacanze!
    baci
    chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata a te Chiara!! :D Tanti baci

      Elimina
  4. che salsa c'era sull'uovo??? continua così....complimenti per il blog e la app

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria!! Sull'uovo c'era una salsina di pesto. Un abbraccio

      Elimina
  5. Secondo te è adatto a fare un brunch anche con dei bambini?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...