lunedì 7 ottobre 2013

Un sabato al Museo della Triennale e al Parco Sempione

Un sabato con cielo grigio su Milano. Il primo incontro ufficiale con un maglioncino di lana; un trench e le bellissime note di Nick Drake per ripararmi dal primo freddo dell'autunno e un paio di ore stupende fra cultura, sapori e colori nel museo della Triennale e nel vicino Parco Sempione. 
La mostra che ho visitato è Design. La sindrome dell'influenza (fino al 23 Febbraio 2014 - ingresso 8€): un concentrato di storia, presente e futuro del nostro design italiano, con tributi ai più grandi maestri come Castiglioni, Magistretti, Ponti e le installazioni di brand celebri come Cassina, Alessi, Flos, B&B. Una mostra da non perdere, perchè il design a Milano è vivo tutto l'anno e non solo ad Aprile durante il Fuori Salone. A proposito di design, una visita allo Studio Museo Achille Castiglioni è un must per chi vive o visita Milano.
Dopo la mostra, il pranzo nel Design Cafè (situato all'interno della Triennale) è stato una piacevole sorpresa: un ambiente luminoso, con vetrate sul parco, arredamento bianco dal fascino internazionale e una cucina che offre sapori tradizionali. Tutti i piatti erano curati e saporiti: ho assaggiato la mousse di bufala e cicoria, i tagliolini alla vecchia Milano e il tortino di cioccolato con gelato all'aceto balsamico (conto  circa 30€). Interessante anche il brunch della domenica con buffet a 28€.
Infine una passeggiata nel vicino Parco Sempione per ammirare al meglio i colori dell'autunno, fra viali e panchine coperte da foglie secche, le prime nuance di arancione degli alberi, il cielo grigio che avvolge di incanto il Castello Sforzesco e si riflette e sfuma i colori dei laghetti.
Poche ore per riscoprire la bellezza di Milano in autunno e ammirare quanto sia affascinante e malinconica in questa stagione. Ma non ditele che è triste: da perfetta donna elegante, grand lavoratrice ed orgogliosa qual è, può essere anche molto permalosa! ll lunedì mattina in particolare.



 Foto S'Notes (all rights reserved)

10 commenti:

  1. Con questo bel sabato d'autunno e Saturday sun di Nick Drake, adesso sarà dura affrontare un nuovo lunedì ;) Buona settimana a te Silvia
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che il tuo lunedì sia passato senza troppi danni da fine del week-end! Saturday Sun è la mia colonna sonora del sabato!! Un abbraccio a te!

      Elimina
  2. Confesso che non ho mai mangiato alla Triennale, non sapevo si mangiasse bene! Mi tocca copiare questo tuo sabato! Non sono mai andata nemmeno allo Studio Museo di Castiglioni... avevo letto il tuo post quando ancora non ci conoscevamo :-) e m i ero ripromessa di andare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lidia, neanche io sapevo che in Triennale si mangiasse bene!! E' stata una sorpresa molto gratificante e il posto è lineare, bianco e tranquillo! Fammi sapere quando ci andrai. Prenota subito una visita al Museo di Castiglioni e se ci vai in settimana (visto che è vicinissimo al mio ufficio) ci troviamo per pranzo!

      Elimina
  3. è stato decisamente un buon week-end :)!
    Tanta invidia per la mostra sul design, chissà che non riesco a vederla da qua a Febbraio...
    buon inizio di settimana!!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il tuo sabato: elegante e pieno di cultura, sapori, colori stupendi!! Lo copieró per il prossimo we. Grazie per averlo condiviso e per darci sempre ispirazioni su Milano

    RispondiElimina
  5. Guardo il tuo blog e mi chiedo come il mio ragazzo possa odiare Milano... io attraverso le tue foto la adoro!! Sei brava tu o è veramente così bella? Lo scoprirò Giovedi per una visita veloce...a tal proposito devo curiosare tra i tuoi post passati e ovviamente la tua app è già pronta per essere finalmente usata!!! :D

    Buon Lunedi,

    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico solo questo: anche il mio ragazzo odia Milano! E' la dura legge del contrappasso :D

      Elimina
  6. Quante ispirazioni mi dai!? Mi piacciono anche i tuoi gusti musicali, sbaglio o ti piace molto il jazz?
    Bellissimo e utile il tuo blog
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena! Si, mi piace molto il jazz (non si era capito vero? ehehe) peccato che non ne capisca molto, ma lo ascolto sempre, anche quando sono a casa o lavoro! La mia cantante preferita è Diana Krall ma ho scoperto da circa un anno Nicole Henry (bellissima la sua Water of March)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...