sabato 2 novembre 2013

Novembre a Milano: novità, eventi e desideri di metà autunno


Per questo nuovo mese sono prontissima! La lista delle novità e degli eventi milanesi che ho selezionato per Novembre la trovate qui sotto insieme alle foto che ho scattato in un pomeriggio punteggiato di colore rosso, ricco di spunti e dal sapore di latte macchiato e pasticciotto (quello in foto l'ho comprato qui, ma non mi ha convinto molto e conto di mettere le mani in pasta e provare la ricetta di Francesca).
E per questo week-end lungo ho intenzioni serissime e un programma che scoppia di desideri.
Voglio finire uno dei libri più difficili e profondi che abbia letto negli ultimi mesi: Una solitudine troppo rumorosa.
Voglio fare una gita fuori porta, mangiare il famoso risotto giallo dell'Antica Osteria Magenes (secondo classificato al concorso Giallo Milano 2012) e passeggiare fra le foglie gialle e la nebbia della campagna milanese.
Voglio visitare la mostra di Andy Warhol, pranzare con mia sorella e provare con lei la nuova Lounge del Trussardi (ormai la passione per la cucina di Taglienti è di famiglia).
E infine, se mi avanzano giusto tre ore, vorrei andare al cinema e vedere La vita di Adele (c'è chi parla di capolavoro!). In alternativa mi toccherà fare il cambio di stagione, ma vedrò di non farmi incastrare per troppe ore a casa: di sicuro l'ispirazione e la voglia di uscire ed esplorare Milano non mancherà!

Nuovi posti a Milano 
Negli ultimi mesi Milano è un vero fermento di novità gastronomiche! Dopo le inaugurazioni di Al Fresco, Ceresio 7, Taglio, Turbigo e Tartufotto, ecco le altre new entry da segnare nella vostra Eat List:
  • Sciatt à porter: un angolo di Valtellina vicino a Corso Como, dove si possono gustare gli sciatt serviti in coni da passeggio (8€), oppure mangiare la bresaola e i pizzoccheri. 
  • Bjork Side Store sarà inaugurato il 7 Novembre in via Panfilo Castaldi 20 e si tratta di un negozio ispirato al food, design e lifestyle scandinavi. A vedere le foto in anteprima sul web sembra un posto bellissimo!
  • The Meatball Family: per i pochi che ancora non lo sapessero, in via Vigevano 20 Diego Abatantuono e soci hanno aperto il tempio della polpetta. Ed è già un successo a Milano!
  • Tutti i mercoledì, dalle 16 alle 18, è tempo di tea time allo Chateau Monfort. Si potranno degustare vari tè ed infusi accompagnati con pasticcini, torte e cupcake preparati dallo chef Marco Offidani. Costo 18€.
  • Sempre rimanendo in tema di tè, Lov Organic, il marchio di tè e tisane bio ed eco friendly, ha aperto il primo monomarca in via Victor Hugo 3. Il nuovo must dell'autunno/inverno milanese.
  • Infine un nuovo indirizzo beauty: The Space. E' stato aperto da pochi giorni in via Savona 97 ed è un hair and beauty store molto bello ed elegante negli arredi total white. 
Eventi
  • 4 Novembre. Imperdibile la lecture che Steve McCurry terrà al Museo della Scienza alle 18:30 sul suo libro appena uscito Steve McCurry. Le storie dietro le fotografie. L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
  • 7 Novembre: sarà inaugurata la mostra di arte e design "Going Places" nell'hotel Nhow Milano. Dalle ore 20 ci sarà l'inaugurazione con happy hour e musica dal vivo. 
  • 7 - 17 Novembre. Torna la Milano Restaurant Week con 28 ristoranti (fra cui il D'O, Aromando, Osteria al Nove, I Malavoglia) che offrono un menu completo a 25€, di cui 1€ sarà devoluto in beneficenza a due Onlus. 
  • 14 Novembre - dopo il successo della prima edizione di Ottobre, torna anche questo mese  5X15, il format inventato in Inghilterra delle mini-conferenze: 5 ospiti parleranno per 15 minuti delle loro storie libere di passioni, ambizioni e avventure. Giovedì 14 Novembre gli ospiti saranno: Carlo Freccero (scrittore e autore televisivo), Alessandra Simone (dirigente Polizia di Stato), Pietro Leeman (chef Joia), Marisa Passera (conduttrice di Radio DJ), Andrea Sales (docente di psicologia università di Padova).
  • 16 - 18 Novembre: quest'anno la nuova edizione di Golosaria, una delle manifestazioni di food&wine più attese dell'autunno milanese, si terrà al Superstudio Più. Ci saranno tanti produttori, cantine italiane, talk show, degustazioni e laboratori che metteranno in scena il mito del gusto italiano.
  • 21 - 24 Novembre ci sarà Milano Book City il festival del libro con tanti eventi in città. La sede principale sarà il Castello Sforzesco e fra gli ospiti segnalo Dacia Maraini e Luis Sepulveda, ma il programma è ricchissimo di molti appuntamenti molto interessanti!
  • Fino a Dicembre, al museo Minguzzi (via Palermo 11) c'è la mostra Wilde Life Photographer con l'esposizione delle 100 immagini premiate per il più prestigioso concorso di fotografia naturalistica della BBC Wildlife Magazine.  
  • Da Novembre 2013 a Febbraio 2014 si potrà sostenere l'iniziativa Buone Forchette per Ail: pranzando o cenando in 31 ristoranti fra i più famosi a Milano, si potrà aggiungere al conto dai 2€ ai 25€ che saranno devoluti in beneficenza per l'Ail, l'associazione italiana contro le leucemie. 


Foto S'Notes (all rights reserved)

22 commenti:

  1. in attesa di incontrarci ti dico grazie ! le news milanesi senza di te non sarebbero così piacevolmente news ! anna

    RispondiElimina
  2. Ho scoperto il tuo blog un anno e mezzo fa e lo adoro! Lo seguo con molto piacere :*
    Buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rita, grazie per seguirmi con costanza ed entusiasmo! Mi fa tantissimo piacere!

      Elimina
  3. hey :) ho appena scoperto un blog che mi fa pensare per alcuni tratti al tuo , si chiama Good things for a good life , è tutto in inglese però :S , di sicuro di piacerà :)

    un abbraccio, Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia, non lo conoscevo e mi sembra molto carino!! Adesso curioso un po' ;)

      Elimina
  4. molto bello e interessante questo post.....ho consigliato il tuo blog ad un mio amico di Lugano...che è scrittore...giornalista...e gli è piaciuto molto.....che macchina usi per le foto????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia Maria per aver condiviso il mio blog. Uso una Nikon D3100.

      Elimina
    2. Strano come tutti chiedano che macchina fotografica usi quando in realta' e' l'obiettivo che conta ;-)

      Elimina
    3. Hai perfettamente ragione Alessandro ;)

      Elimina
  5. L'hai visto alla fine La vita di Adele? ciao, elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si l'ho visto e mi è piaciuto! Ho apprezzato molto la tecnica del regista di filmare da vicinissimo i personaggi, li sentivi a pelle!! Davvero emozionante!
      Le scene molto esplicite fra le due ragazze potevano essere tagliate: qualche minuto in meno fra le lenzuola non avrebbero fatto male al film!

      Elimina
  6. Visto che come ben sai di Milano non sono, questo post mi ha incurisito per il libro che mi segno;-) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma tu che sei una cinefila devi andare anche a vedere La vita di Adele!!! Aspetto il tuo post sul blog!

      Elimina
  7. Ma quanti cuori dovrei mettere a questo post!?!?! :)
    Nella mia oretta di letture del cuore dei miei blog preferiti mi ritrovo citata…SORPRESA del Venerdì mattina! :)
    Un abbraccio*
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un piacere condividere ricette, blog e ispirazioni belle, ottime e stimolanti. Ancor di più se si tratta di una mia concittadina pugliese :D Una mia amica ha già provato la tua ricetta e mi ha detto che il pasticciotto è buonissimo! Mi ha anche mandato le foto che ha fatto, se vuoi te le mando ;)
      Un abbraccio!!

      Elimina
    2. Siiii!!! :) Merito della nonna di Pietro, a Natale giriamo il video: ci sarà da ridere!!! Aahahh

      Elimina
  8. Condivido a pieno la tua critica sul film, ho fatto anch'io la stessa considerazione. :-))) ciau, elena

    RispondiElimina
  9. Ho scoperto un posticino niente male e si mangia benissimo e bio.....diPassaggio via bergognone e la proprietaria Carmen è carinissima, vai a vederlo! grazie delle tue finestre milanesi.
    federicaf.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica per la tua segnalazione!! Andrò a curiosare!

      Elimina
  10. Colmplimenti Silvia per il blog. Interessante e ben fatto. Condivido ciò che hai scritto su Turbigo. Meno su "al Fresco", posto molto carino, personale gentile ma servizio lento e soprattutto piatti senza personalità. Ti leggerò ancora con grande piacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angelo! Ho sentito molti pareri contrastanti su Al Fresco, in particolare sul servizio e su alcuni piatti. Io mi sono trovata benissimo: eravamo solo in 3 a pranzo e il servizio è stato molto solerte e i piatti meravigliosi!! Ci devo tornare :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...